Programmatori Esperti

Una delle problematiche del web sono alcune volte le pagine pesanti da caricare, che limitano la visualizzazione di contenuti o l’acquisto di prodotti e servizi. In alcuni casi poi ci si deve scontrare con connessioni lente e poco stabili, che accentuano il problema, ma cosa fare? Google, WordPress e Joomla lo sanno infatti, si stanno adoperando da qualche mese per sviluppare delle linee guida o meglio ancora delle soluzioni innovative nell’ambito dell’AMP.

Google, WordPress e Joomla insieme per Accelerated Mobile Pages

La strada intrapresa da Google, in fatto di miglioramento delle performance generali del Web, ha dato vita al progetto AMP (Accelerated Mobile Pages), che si pone come obiettivo quello di sviluppare soluzioni e linee guida per ottenere pagine web veloci da caricare e semplici da comprendere. Essendo WordPress e Joomla, due tra i CMS più utilizzati sul web, la società di Mountain View ha pensato bene di unire le forze proprio insieme agli sviluppatori di queste piattaforme, al fine di velocizzare l’avvio del progetto AMP.

Una soluzione che non potrà dare altri risultati, se non quelli di miglioramenti globali delle stesse piattaforme, puntando tutto sulla velocità di caricamento delle pagine. Una strada che non nasconde insidie ed ostacoli, ma che vede come “attori” principali tre dei Big del Web 2.0, intenti ad unire le forze per ottenere un risultato comune. Già a partire dal prossimo anno potremo iniziare a vedere i primi frutti della collaborazione, sperando che sia solamente l’avvio di un progetto in continua evoluzione.