Eccoci qui nuovamente a parlare dell’universo di Internet e di quelle piattaforme, che ne permettono ogni giorno l’espansione a colpi di contenuti o prodotti da vendere. Stiamo parlando ovviamente dei CMS (content management system), grazie ai quali ogni giorno milioni di utenti si danno appuntamento in rete per raccontare le proprie storie o semplicemente dare un consiglio su un prodotto acquistato. Il loro utilizzo è in costante crescita, ma vediamo insieme quali sono i più utilizzati ed in quale settore.

Attraverso i dati resi pubblici dal sito numero uno in analisi del web, Alexa, possiamo capire da subito che l’universo dei CMS può espandersi ancora a dismisura, puntando a quel 65% di utenti che al momento non li utilizza. Alexa ha voluto dividere le statistiche di utilizzo di queste piattaforme in base ai settori coinvolti, riuscendo così a dare un aiuto maggiore agli sviluppatori, che possono interpretare i dati prendendo spunto per alcune modifiche da inglobare in futuri aggiornamenti.

I CMS Joomla! e WordPress la fanno da padroni nel mondo web con percentuali di utilizzo rispettivamente del 37% e 48%. Altre piattaforme come Drupal riescono a fare capolino in questo duello a colpi di numeri, con un interessante 8,7% in crescita nell’ultimo anno. Tornando ai dominatori incontrastati del web, bisogna sottolineare, che i dati riportati hanno come riferimento l’intero panorama di Internet, senza distinsione specifica sui settori nei quali sono utilizzati le due piattaforme.

Andando a scrutare invece, i dati di uno specifico settore come quello delle news (blog e web-magazine), vediamo che WordPress non ha rivali al momento con un quasi 80% di utilizzo, mentre Joomla! e Drupal riescono insieme ad arrivare ad un gratificante 19%. Questi dati vanno analizzati prendendo in esame la natura di WordPress, che è quella di un CMS adatto soprattutto ad essere utilizzato nel settore della creazione di contenuti. Blogger e redazioni di tutto il mondo infatti, utilizzano WordPress per gestire i propri contenuti giornalmente.

Joomla! non esce assolutamente sconfitto dall’analisi di questi dati, poichè riesce comunque a fare capolino in un settore particolarmente specifico come quello della realizzazione di contenuti. Del resto dai primi dati è emersa la vera natura generalista di questa piattaforma, in grado di poter gestire qualsiasi contenuto in tutti i settori di utilizzo, senza alcun problema di carattere SEO o strutturale.

In fin dei conti ogni CMS può essere “migliore” di un altro se utilizzato in uno specifico settore, ma il fatto di essere facilmente gestibile ed altamente personalizzabile, rende Joomla! una piattaforma veramente efficace in ogni contesto.

Questo sito Web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per analizzare il nostro traffico.
Condividiamo le informazioni sul tuo utilizzo del nostro sito con i nostri strumenti di analisi
che possono combinarlo con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo
utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se continui a utilizzare il nostro sito web.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • __zlcmid

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi